AEGIS – Manufacturing Execution System

Pochissimi fornitori di MES – manufacturing execution system – possono soddisfare requisiti tecnici con particolari funzionalità nel mondo del’industria elettronica, con uffici locali e gestione diretta del personale, con un alto livello di connettività tra sistemi, operatori e macchine, che permetta di reagire rapidamente ed in modo intelligente ad eventuali cambi o problemi nella produzione e di creare dashboard in tempo reale che mostrano informazioni proattive e che permettono ai tecnici ed agli operatori di reagire alle mutate condizioni della fabbrica.

La capacità di Aegis di leggere, registrare e trasmettere i dati da e verso l’officina sarebbe un vantaggio molto limitato se non fosse possibile convertire facilmente i dati in informazioni utili e puntuali con cui poter interagire, creando un sistema di reportistica funzionale ma anche facile da usare e configurare, direttamente dal team di produzione, senza dover coinvolgere gli addetti informatici.

REALIZZAZIONE:

  • Avere un sistema che potesse adattarsi ad un’attività di bassi volumi fortemente differenziata con lotti che vanno dalla singola unità fino a 2000 pezzi
  • La flessibilità di poter convertire un’ampia varietà di formati CAD e BOM (distinta base) in istruzioni di lavorazione per l’operatore e programmi macchina
  • Poter utilizzare una tecnologia di comunicazione aperta e di provata efficacia, anche per sostenere i bisogno dei clienti riguardo alla tracciabilità
  • La capacità di raccogliere dati sulla qualità e di gestire i processi di riparazione usando l’immagine digitale del prodotto
  • La possibilità di poter reagire immediatamente in caso di eventuali problemi nella produzione e di archiviare in formato digitale i processi ed i materiali utilizzati per ciascuna unità in ogni lavoro

BENEFICI:

  • Riduzione dei tempi per l’introduzione di nuovi prodotti (NPI) da una media di 16 fino a 4 ore
  • Miglior resa di processo del 1,6% dall’utilizzo
  • Riduzione del 3% di parte difettose per milione (DPMO)
  • Calo dei tempi medi di rilavorazione del 33%
  • Tracciabilità dei componenti di livello 4 fino ai singoli indicatori di riferimento
  • 35 dashboard e report con tempi medi di sviluppo di 1 ora.