Collaudo automatico per schede controllo accessi

Il mondo dell’automazione civile e in particolare il settore del controllo accessi, tipicamente delega la produzione elettronica ad una rete di sub-contractor.

In queste condizioni diventa molto importante garantire standard qualitativi omogenei e non perdere il controllo dell’affidabilità del prodotto.

La soluzione più diffusa è quella di collaudare internamente il modulo assemblato, quindi procedere con le fasi di imballo e spedizione.

Una soluzione vincente è quella di attrezzare tutti i propri assemblatori con sistemi di collaudo identici e programmi di test certificati dal produttore.

REALIZZAZIONE:

  • MINI-ATE configurato per garantire il collaudo fine linea dell’unità di controllo
  • Struttura snella, facile da posizionare, da spostare e con ridotti interventi manutentivi
  • Completa integrazione di tutte le risorse necessarie alla gestione del test
  • Piano di lavoro per il posizionamento di un tastatore manuale con fixture a letto d’aghi per l’alloggiamento e la connessione del dispositivo da testare
  • Visualizzazione degli esiti del test e stampa degli errori
  • Gestione di una etichettatrice per la oggettivazione del collaudo

BENEFICI:

  • Test Funzionale certificato e rispondente alle caratteristiche progettuali
  • Programmazione on board durante la fase di test (oggettiva e automatica)
  • Generazione report di test con raccolta dati riferita al seriale del singolo dispositivo
  • Interfacciamento remoto con la rete aziendale con trasferimento in tempo reale dei dati di produzione (pezzi prodotti, scarti, tempi, …)
  • Etichettatura automatica al termine del collaudo di ogni singola scheda
  • Sistema idoneo ad una gestione Industry 4.0
  • Uniformità della qualità prodotta dai vari plant produttivi