Isola di Saldatura LASER per corpo motore Brushless

Siamo nell’ambito della produzione in alti volumi di pompe industriali per liquidi, prodotti ai quali è richiesta compattezza, affidabilità e lunga vita operativa.

Nella fase di assemblaggio finale, serve un’isola specifica che, mantenendo la cadenza produttivo di tutto il reparto, assicuri la saldatura di alcune terminazioni THT che uniscono il corpo motore vero e proprio alla scheda elettronica di controllo.

Le esigenze sono anzitutto risolvere la problematica di poter saldare elementi operando dal lato superiore, raggiungendo punti con accessibilità complessa, unitamente alla qualità del processo di saldatura, in un contesto dove l’automazione deve potersi sposare con un flusso che prevede anche attività manuali e tempi ciclo ridotti.

REALIZZAZIONE:

  • Configurazione con doppia Saldatrice Selettiva LASER Seica FireFly nella versione T60 X
  • Doppio convogliatore interno Bosch per realizzare la dorsale principale e quella per il ritorno dei pallet vuoti al punto di carico pezzi
  • Saldatura dalla parte superiore dei pezzi
  • Gestione ricette di saldatura e parametri di processo integrata nel software VIVA
  • Processo di supervisione per il controllo di entrambe le macchine in contesto Industry 4.0
  • Invio dati di processo all’infrastruttura gestionale di fabbrica per raccolta dati di tracciabilità

BENEFICI:

  • Soluzione composta da due macchine custom in linea, senza necessità di complesse automazioni esterne
  • Saldatura dal lato superiore, senza necessità di ruotare il pallet/pezzo
  • Capacità di accedere a punti posizionati all’interno del pezzo, difficilmente raggiungibili
  • Saldatura LASER automatica, con allineamento pezzo tramite fiducial, compensazione offset in altezza, controllo parametri si processo per singolo punto a loop-chiuso
  • Cambio ricetta da supervisore eseguibile in pochi istanti
  • Tecnologia di saldatura «green» con basso consumo di energia e nessuno spreco di materiale