Linea a ricircolo telai per saldatrice ad onda

Nonostante si dica da anni che il montaggio tradizionale stia sparendo, il processo di saldatura ad onda è sempre molto utilizzato.

L’avvento dell’auto elettrica e l’utilizzo sempre più massiccio di moduli elettronici di potenza (inverter) ha addirittura riportato in auge un processo che si sarebbe voluto eliminare.

L’utilizzo di una saldatrice mette in evidenza l’esigenza di automatizzare il carico e lo scarico in quanto le schede vengono spesso movimentate mediante pesanti carrelli di saldatura che, peraltro, si presentano decisamente caldi a fine processo.

Una moderna linea di saldatura garantisce un dimensionamento flessibile, con operatori che si possono dedicare all’assemblaggio delle schede senza dover pensare alla loro movimentazione.

La linea deve garantire la corretta gestione dei telai codificati, il passaggio in saldatrice ed il ritorno all’operatore di partenza senza accumuli ed in completa sicurezza.

REALIZZAZIONE:

  • Linea a ricircolo carrelli completamente automatica
  • Possibilità di configurare da 4 a 16 postazione operatore
  • Gestione dell’assemblaggio componenti sia a tavolo singolo che a tavoli multipli (selezionabile da pannello di controllo)
  • Gestione traffico mediante codifica carrelli (pin code, RFID, bar-code)

BENEFICI:

  • Stabilizzazione della cadenza produttiva
  • Eliminazione degli shock meccanici alle schede assemblate prima della saldatura
  • Eliminazione degli errori di carico linea
  • Condizioni di lavoro più sicure e meno faticose
  • Drastica riduzione degli spostamenti del personale in area produttiva